ing. Franco Slomp
Copyright 2011 by "franco slomp"    All Rights reserved    E-Mail:frp.slomp@tin.it
I nostri servizi
Rilievi con scanner laser
Modelli cad 3d, nurbs, nuvole di punti

Realizzazioni fisiche da modelli numerici 3d
Videoproiezioni su superfici tridimensionali
Plastici  a proiezione dinamica georeferenziata( Ortorama )
exhibits per musei ed esposizioni
Home
Un rilievo con scan laser  fornisce una "nuvola di punti " ordinati in una griglia che dipende dal modo in cui il fascio laser illumina la scena . Per ogni punto sono registrate le coordinate XYZ e Riflettanza (rapporto fra quantita' di luce inviata sul punto e la quantita' che viene riflessa). Sui ns laser e' montata una fotocamera calibrata per ottenere anche il colore del punto (RGB).
In questa fase i punti sono riferiti al sistema di riferimento dello scanner.
Le scansioni effettuate da varie posizioni devono essere assemblate  e riferite ad un unico sistema di riferimento.
I dati vengono filtrati per eliminare vegetazione e ridurre il "rumore" ( passanti, riflessi, pulviscolo etc).
dati in formato proprietario, utilizzabili solo da  operatori esperti.
registrazione rapida ed economica di dati da elaborare successivamente in funzione delle reali necessita'
nuvole di punti colorate . Il modello puo' essere suddiviso in porzioni per semplicita' d'uso. I punti  possono essere visualizzati anche con programmi gratuiti  . Possono essere effettuate misure di distanze fra punti.
formato xyzRGB ascii, 

ortofoto dei punti: il modello, ancora costituito da soli punti, e' proiettato sul piano dell'ortofoto. Viene generata un immagine a colori o con la riflettanza. Contiene tutte le informazioni geometriche del modello.
E' utilizzabile nei piu' diffusi programmi di editing 2d.
immagine bitmap
sezioni dei punti: e' costituita dai punti compresi fra due piani paralleli molto vicini.  I punti vengono forniti in formati utilizzabili dai piu' diffusi cad, al fine di effettuare l'editing delle linee e curve
punti in formato txt, dxf, ...
Modello sfaccettato (mesh). Il modello per punti viene trasformato in modello di faccette triangolari che si appoggiano sui punti. Si ottiene una superficie tassellata. Questa superficie puo' essere colorata con le informazioni RGB contenute nei punti , o con fotografie calibrate retroproiettate, oppure con scale di colori.
mesh  nei formati piu' diffusi ( stl, ply, wrml , ...)
curve vettoriali : l'uso della mesh consente di ottenere curve, sezioni, curve di livello in formato vettoriale (polyline) esportabili nei formati piu comuni
polylines  in formato dxf , iges
ortofoto della mesh mappata con le foto. Sul modello costituito da una mesh di triangoli vengono retro proiettate le fotografie calibrate riprese durante la scansione ( o anche in tempi successivi). Si ottiene una texturizzarione  di qualita' . Il modello cosi' rivestito viene proiettato su un piano per ottenere un immagine.di qualita' superiore
immagine bitmap
tavole 2d cartacee e digitali : gli elementi ottenuti dal modello (mesh, vettori, immagini ) vengono assemblati per ottenere tavole 2d tradizionali . Ed esportate in formati leggibili dai softwares piu' diffusi o direttamete stampabili.
dxf, pdf
modelli fisici: i dati 3d del modello vengono utilizzati governare macchine a controllo numerico quali fresatrici  a 5 assi, laser cutting, rapid prototyping. Si ottengono modelli metrici nella scala desiderata.
modelli in polistirolo,  mdf, resina
repliche in resina da stampi in gomma
Reverse engineering le nuvole di punti e le mesh sono la base per la ricostruzione del modello con superfici nurbs.
modelli nurbs  step, iges
calcolo volumi, comparazione di superfici: dal modello 3d e' agevole calcolare il volume di cumuli , vallate e verificare per comparazione l'andamento di uno smottamento nel tempo
vettori , immagini, valori
Anaglifi :  vengono effettuate coppie di riprese da punti di vista leggermete discosti . Le stereocoppie ottenute possono esser utilizzate direttamente per proiezioni polarizzate o in sterovisori oppure composte in immagini rosso/cyan da guardare con gli appositi occhialetti ( anaglifi) . Le immagini sono percepite dal ns cervello come oggetti tridimensionali.
( scarica descrizione, scarica immagini d'esempio dalla sezione download )
immagini bitmap
Plastici a proiezione dinamica georeferenziata (Ortorama), la combinazione di modello numerico texturizzato e modello fisico fresato  permette di realizzare plastici con videoproiezioni di grande impatto visivo  (scarica descrizione)
modelli fisici con video proiezioni
Qualsiasi combinazione di quanto esposto sopra
noleggio scanner con operatore restituiamo i dati nel sistema dello scanner ( Riegl e Z+F) e/o in formato xyzRgb ed eventualmente in altri formati da concordare
nuvole di punti
giaciture strati, traiettorie caduta massi, diagrammi polari
animazioni : filmati di visualizzazione del modello ripreso lungo un percorso
avi, mov
Exhibits museali, basati sulla stereovisione, videoproiezione, modelli territoriali , modelli fisici
ai ns clienti forniamo
Contattateci per ulteriori informazioni e preventivi

frp.slomp@tin.it    -   328.3552369
Uffici:Via del capriolo 5, 47900 Rimini - p.iva 01466230222 - frp.slomp@tin.it - Skype: franco.slomp - cell. 328.3552369
Home
USI:
archiviazione , documentazione
sviluppi in piano e proiezioni: similmente a quanto accade in cartografia le volte e le superfici curve vengono sviluppate o proiettate in piano (scarica descrizione)
immagini bitmap
USI: restauro di affreschi, cartoni,  misure